Smishing Vishing Spoofing telefonico? Fanno così le truffe!

Le modalità di attacco da parte dei truffatori si evolvono costantemente: alcune tra le pratiche sempre più utilizzate sono lo Smishing, il Vishing e lo Spoofing telefonico, che spesso vengono messe in atto sequenzialmente! Con questo breve articolo, oggi voglio darti le nozioni preliminari per prendere un po’ più di consapevolezza sui possibili tentativi di frode, e in particolare oggi voglio fare il focus su quelli bancari.

Immagine raffigurante una donna con in mano uno smartphone e dall'altra una carta di credito

SMISHING

Potresti ricevere un SMS che sembra provenire da una delle Banche con cui intrattieni rapporti, e con un testo allarmante che potrebbe assomigliare a:
● un link che rimanda ad una falsa pagina di accesso con richiesta di dati o codici, oppure applicazioni malevole da scaricare al di fuori degli store ufficiali;
● un numero telefonico da richiamare.

VISHING

Spesso, dopo aver inviato l’SMS, il frodatore potrebbe chiamarti fingendosi la Banca (Spoofing), per convincerti a fornire dati personali, dettagli delle carte o ad effettuare un’operazione, ad esempio un bonifico o un pagamento.

Immagine raffigurante un computer portatile sullo sfondo e una donna intenta a bere un caffè, con in mano uno smartphone e un messaggio ben visibile di allerta sullo schermo

Se vuoi approfondire, WikiPedia è una fonte preziosa di informazioni. Ecco i link:

ATTENZIONE! Per contattarti, il frodatore potrebbe riuscire a far apparire come numero chiamante, il numero del tuo istituto di credito, o inviarti SMS nella cronologia dei messaggi.

RICORDA!
È molto improbabile che la tua Banca ti chiederà:

  • telefonicamente o via SMS i tuoi codici segreti per intero, oppure i dati della carta di pagamento;
  • di effettuare un trasferimento di denaro dal tuo conto corrente o dalle tue carte per bloccare un pagamento sospetto o per verifiche di sicurezza;
  • di contattare numeri di telefono differenti da quello del tuo Istituto di Credito, ma attenzione, voglio ripeterlo: è improbabile che il servizio clienti della tua Banca ti chiami, soprattutto con richieste “urgenti”.

Ho un ultimo suggerimento per te: se dovessi ricevere la chiamata dal tuo Istituto di Credito con richieste “particolari”, prendi tempo con una scusa e chiudi la conversazione. Ora apri la tua rubrica telefonica e chiama la Banca, facendo molta molta attenzione al numero effettivamente composto. Ora puoi chiedere all’operatore di continuare la conversazione precedentemente abbandonata.

Qualcosa non ti convince? Vuoi approfondire?

Ovviamente noi di Riferimento.Org siamo a disposizione per condividere con te altri trucchetti che possono esserti utili per la tua sicurezza, dei tuoi famigliari e dei tuoi collaboratori. Qui tutti i nostri riferimenti per contattarci

Lascia un commento

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
G-LK5HEWWQ7Q