Rete wireless al lago di Garda

Lo sapevi che lo Staff di Punto di Riferimento può concretamente aiutarti a farti spendere meno meglio il tuo denaro?

Non solo possiamo convertire i tuoi PC e farli tornare come nuovi installando GNU/Linux, ma possiamo anche darti un accesso ai nostri ponti radio e farti avere così un collegamento alla fibra ottica diretto e super-veloce… e stiamo lavorando per dartelo fino a 2GBit/s. Potrai finalmente dire addio ai Black-Out Internet e ai costi esorbitanti per avere una seconda connettività con l’operatore telefonico, perché con Riferimento.Org, se scegli il nostro profilo “Alta Affidabilità”, puoi averla compresa nella tua quota d’iscrizione.

immagine traliccio per ponte radio in alta quota

Forse non ne sei a conoscenza, ma il lago di Garda dispone di alcuni ripetitori, tutti di nostra proprietà, per collegare via radio non solo le sedi dei Soci in riva al lago, ma anche (e soprattutto) le abitazioni e uffici difficilmente raggiungibili da una buona linea internet, tipicamente situate nelle zone montane del Garda.

Le sedi, che siano esse a lago o in montagna e che necessitano di una connessione ad internet affidabile e sempre disponibile, a prescindere dal buon funzionamento della rete telefonica, possono contare su Riferimento.Org e ai propri Soci che ospitano i ponti radio associativi.

Ad oggi immettiamo in rete, dalle sedi degli Associati sparse per il nostro bellissimo Lago di Garda, linee in fibra ottica per diverse centinaia di mega, e ci siamo portando verso i collegamenti a 2 GBit/s anche per i singoli impianti wireless dei Soci. Gli alti standard di sicurezza, come tutti gli accessori studiati per un utilizzo intensivo, rendono ideale il collegamento ai ponti radio di Punto di Riferimento per chi non vuole, ma soprattutto per chi non si può permettere di restare senza connessione a internet.

La nostra rete senza fili non solo ha elevati standard di sicurezza, ma può supportare anche tutta una serie di accessori in grado di rispondere alle esigenze di chi necessita di un livello superiore di affidabilità, ma prima di scoprirli, diamo un occhio all’immagine qui sotto per comprendere meglio i vantaggi di avere una connessione di backup per internet.

diagramma connessione ad internet principale e antenna wireless per collegamento di emergenza

Antenna a elevate prestazioni: un’antenna con prestazioni più elevate è progettata per trasportare maggiore banda e risente meno di fattori esterni.

Gruppo di alimentazione: installando un gruppo di alimentazione per l’antenna, questa continuerà a fare il suo lavoro anche in caso di blackout e di problemi alle linee elettriche.

Monitoraggio dell’antenna: se è stato montato un gruppo di alimentazione, è possibile richiedere che l’impianto venga monitorato in remoto, per controllare eventuali anomalie e malfunzionamenti.

Allerta TELEGRAM: se è stato montato un gruppo di alimentazione, è possibile aggiungere anche un dispositivo elettronico che, in caso di blackout e passaggio all’alimentazione a batteria, invia un’allerta TELEGRAM, oltre che al Socio, anche alle nostro Staff, avvertendo del problema.

Connessione ad internet di emergenza: avere una connessione a internet d’emergenza da utilizzare qualora quella principale non dovesse funzionare, è oramai una necessità. Le apparecchiature GNU/Linux che impieghiamo sono eccellenti per svolgere questa funzione, e chi vuole può avere un’ulteriore garanzia: un collegamento ad internet 4G/LTE che all’occorrenza entra automaticamente in funzione quando ne la connessione dell’operatore telefonico è funzionante, ne quando la connessione di Riferimento.Org è attiva. Ma qui siamo proprio a casi di sicurezza decisamente estremi.

I profili della nostra rete radio

A differenza delle proposte degli operatori di comunicazione, la rete radio associativa deve essere intesa come un “salvagente” per non rimanere mai senza quello che oggi è un bene primario: internet. La nostra zona, quella del lago di Garda abbiamo già visto come viene poco considerata e, mentre nelle città si possono raggiungere velocità di 2,5GBit/s, qui se siamo fortunati abbiamo proposte per una striminzita 100MBit/s, quasi sempre solo teorici.

Noi ragioniamo controtendenza: siamo un’Associazione non commercianti!

La nostra rete va sempre al massimo e la velocità dipende esclusivamente dalla qualità degli impianti che il Socio vorrà installare nell’abitazione o in ufficio e, infatti, la velocità della rete radio associativa può arrivare a 2GBit/s in download e upload grazie ai nuovi standard delle apparecchiature radio recenti. Questi valori possono essere raggiunti da qualunque sede in cui si sia investito nella qualità delle antenne, cavi, router, dispositivi e impianti in genere, anche se le attuali fibre ottiche a cui l’intera infrastruttura fa capo, non permettono di oltrepassare i 100MBit/s in download e 20MBit/s in upload. Tuttavia, utilizzando particolari tecniche, è possibile “spalmare” il traffico internet su più fibre ottiche e percepire così un incremento di banda
molto rilevante.

Prima ancora di parlare dei contributi richiesti, parliamo di riconoscimento ai soci che fattivamente si mettono a disposizione per il raggiungimento delle finalità sociali

  • se il Socio dà la propria disponibilità alla predisposizione del sito, la disponibilità all’utilizzo della propria connessione ad internet (fibra o equivalente) e il finanziamento dell’opera mediante una donazione spontanea per la parte relativa all’approvvigionamento delle attrezzature, non è tenuto a versare alcun contributo aggiuntivo all’Associazione per l’utilizzo della rete radio ed avrà accesso alla rete associativa in priorità alta e alla massima velocità;
  • se il Socio dà la disponibilità alla sola predisposizione del sito per l’installazione delle attrezzature associative, per l’utilizzo della rete radio è richiesto un contributo annuo di € 110,00, 210,00 o 160,00, a seconda che scelga un accesso a priorità bassa (110), alta (210), o alta con iscrizione di Socio (160).

Parliamo di priorità

ALTA AFFIDABILITÀ: è un profilo speciale da affiancare ad una connessione ad internet di un operatore di comunicazioni, la quale può essere della tipologia a rame, fibra o via radio, e si può attivare quale linea di emergenza in caso di malfunzionamento della connessione ad internet principale. È previsto unicamente il contributo di iscrizione all’associazione e il collegamento ai ponti radio associativi, può essere utilizzato limitatamente al tempo necessario al ripristino della connessione principale che non potrò superare il limite di gigabyte scambiati nel periodo.

PRIORITÀ BASSA: la scelta del profilo “priorità bassa” comporta, nei momenti di maggior afflusso di utilizzatori a cui è assegnata la priorità alta, un rallentamento delle operazioni effettuate sulla rete internet, la quale può arrivare anche al 90% della banda totale disponibile nella sede, oltre ad avere una velocità massima di 20 Mb in download e 2 Mb in upload.

È previsto un contributo di € 220,00 a copertura delle spese, tuttavia, il nuovo Socio (prima iscrizione) o chi nel corso del precedente anno sociale abbia fatto iscrivere in Associazione almeno un membro, è richiesto un contributo annuo ridotto di € 110,00 e, solo per quest’ultimo e compatibilmente con la qualità e prestazioni offerte dalle proprie antenne, è previsto un upgrade di velocità a 30 Mb in download e 3 in upload. La fruizione dei contenuti internet sono ILLIMITATI.

Ad aziende e privati non iscritti si accorda l’accesso in PRIORITÀ BASSA, a fronte del versamento all’Associazione di un contributo pari o superiore a 420,00 €

PRIORITÀ ALTA: il profilo “priorità alta” beneficia di una strada prioritaria rispetto alle connessioni a cui è assegnata la priorità bassa. Ne consegue che la fruizione dei contenuti internet risulterà più fluida e senza interruzioni, tipicamente ideale per la telefonia, lo streaming, e tutti quelle risorse che necessitano di una risposta più reattiva. La velocità massima per il profilo in priorità alta è di 50 Mb in download e 5 in upload.

È previsto un contributo di € 420,00 a copertura delle spese, tuttavia, al nuovo Socio (prima iscrizione) o a chi nel corso del precedente anno sociale abbia fatto iscrivere in Associazione almeno un membro, è richiesto un contributo annuo ridotto di euro 320,00 e, compatibilmente con la qualità e prestazioni offerte dalle proprie antenne, è previsto un upgrade di velocità alla velocità massima consentita della rete. La fruizione dei contenuti internet sono ILLIMITATI.

Ad aziende e privati non iscritti si accorda l’accesso in PRIORITÀ ALTA, a fronte del versamento all’Associazione di un contributo pari o superiore a 620,00 €

La Storia del nostro internet wi-fi al lago di Garda

img_storia_wireless_350px

La rete wireless sicura di Punto di Riferimento è nata nel 2005 con il nome di “Fast Internet Project“, anche se la progettazione e i primi “esperimenti” risalgono al 2002 circa.

La zona del Lago di Garda, nonostante la grande importanza a livello turistico e culturale, è stata fino a non molti anni fa – inspiegabilmente – priva di vere e proprie alternative alla connessione analogica.

Grazie all’impegno di un manipolo di “smanettoni” intraprendenti sono state poste le basi per poter avere una connessione internet veloce e affidabile, per liberarsi finalmente dal divario digitale rispetto alle zone urbane. Una “ragnatela” di segnali radio, basata su computer e microcomputer con installata una versione minimale del sistema operativo GNU/LINUX, che si è ampliata e potenziata anno dopo anno, Socio dopo Socio.

Oggi, fortunatamente, le occasioni per avere una connessione ad internet veloce sul Garda non mancano. La rete senza fili associativa si è quindi evoluta per andare incontro ad un nuovo bisogno nato nel frattempo: quello della sicurezza.

Vorresti connetterti con i nostri ponti radio? Scrivici

Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento. Cliccando Accetta, autorizzi l'uso di tutti i cookies.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
G-LK5HEWWQ7Q